Settembre 2017 - Anno X - numero 8 - Martedì 21 Novembre 2017
La riforma del condominio    -    Nuove regole condominiali    -    Il calendario scolastico    -    Il Dottorato di Ricerca, ambizione dei giovani    -    Confederations Cup, calcio mercato e azzurrini vice-campioni d’Europa    -    Barça - Madrid una sfida che vale molto piĂą di tre punti    -    Il Giro ha il suo Re, Vincenzo Nibali    -    Restaurata la vera da pozzo in campo San Giovanni e Paolo    -    La torre di Pierre Cardin    -    Terremoto scuote la serenissima    -    MISTERO A JESOLO    -    SANT ELENA . AVVOCATO TROVATO CADAVERE IN ACQUA    -    PENSIONE IN CONTANTI STOP DAL 1 LUGLIO    -    SESSO ESTREMO.. LA FUGA DOPO LE SEVIZIE    -    Caldo: arriva Caronte    -    Terremoto a Venezia nella notte: torna la paura nel Nordest.    -    Venezia, tromba d'aria in laguna Devastato il parco della Certosa    -    World Series dell’America’s Cup    -    INCENDIO SANTA MARTA, UCRAINO MORTO PER CAUSE NATURALI    -    NOTTE VERDE A VENEZIA    -   
     Altri articoli >>
UNE MALADIE POLITIQUE RETOURNANTE EN EUROPE: LE POPULISME    -    LA CRISE ET LA DEGRADATION DES ZONES URBAINES    -    Ibuprofen VS Parkinson’s disease: a new medical discovery.    -    World's First Eye-Controlled Laptop Arrives    -    JOHN LENNON: THIRTY YEARS AFTER HIS DEATH    -    Wikileaks: finally, Here we go!    -    Soccer Women’s World Cup: The United States fighting for a position!    -    Europe : Irish rescue approved!    -    Iran: a bomb attack kills a nuclear scientist.    -    Zahra Kazemi: the “red fee” to be “free” in Iran    -    The Burmese Nobel Prize Suu Kyi: an embrace of freedom!    -    To kill or not to kill? This is the absurd question on Sakineh’s destiny.    -    Oleg Kashin: in Moscow, the voice must go on!    -    Liu Xiaobo: China’s double face    -    Child sex tourism: a sub-animal business    -   
     OTHER ITEMS >

Sport >>

SPORT E BENESSERE

immagini_articoli/1425999789_catturafdffdfdfdf.jpg

Frequentate la palestra e camminate all'aria aperta quando il tempo lo permette? Allora come si spiega quel mal di schiena e perché ancora non riuscite ad abbottonare quei jeans che tanto vi piacciono? Esercizi svolti nel modo errato e posture scorrette possono comportare il rischio di dolori e strappi muscolari, così come possono vanificare gli sforzi che vi siete imposti per perdere peso. Se vi ritrovate in una condizione simile a queste descritte, leggete quali sono gli errori più comuni ed i consigli per evitarli.Primo errore: reggersi ai supporti del tapis roulant Sicuramente svolgere l'esercizio sembrerà più facile perché in parte scaricate il peso del vostro corpo camminando, ma vi impedisce di bruciare tante calorie. Suggerimento: rimanete saldi ed appoggiate soltanto i polpastrelli sui sostegni. Se avete bisogno di reggervi a causa dell'inclinazione eccessiva, allora il livello scelto non è adatto a voi, basta reimpostare adeguatamente il tapis roulant.Secondo errore: andamento lento quando camminate all'aria aperta Questa andatura tranquilla non porta a bruciare sufficienti calorie. In particolare le donne spesso sovrastimano il loro consumo calorico. L'idea sbagliata è quella di poter mangiare un panino ed illudersi di smaltire le calorie ingerite con un'ora di passeggiata. Suggerimento: accelerate il passo! E' il segreto per bruciare molte più calorie. Terzo errore: sedersi troppo in alto o troppo in basso sulla cyclette Questo può affaticare la parte bassa della schiena, d'altro lato, una seduta troppo alta può danneggiare il tendine d'Achille. Suggerimento: ad ogni colpo di pedale che date, la vostra gamba dovrebbe essere quasi tesa, con il piede parallelo al pavimento, se non è così, alzate o abbassate la seduta. Quarto errore: spingere e tirare con le braccia sull'ellittica Questo pone l'accento sulle braccia e minimizza i benefici di tonificazione del lavoro sulle gambe. Suggerimento: le braccia possono aiutarvi, ma non lasciate che compensino ciò che le gambe potrebbero fare se non aveste appoggi per le braccia. Quinto errore: indossare calzature non adeguate durante le lezioni di Zumba® Facendo riferimento alla Zumba, disciplina che sta avendo una grande diffusione, scarpe da corsa o da tennis rischiano di tenere il piede ben piantato a terra, mentre le ginocchia ruotano nella direzione opposta durante l'esecuzione di movimenti oscillanti, ciò può lacerare il legamento crociato anteriore, uno dei legamenti che stabilizzano il ginocchio. Suggerimento: utile è fare in modo di atterrare dopo un salto tenendo le ginocchia flesse e di imparare il modo corretto di girare durante l'esecuzione dei movimenti. Basta quindi utilizzare le strategie più appropriate e gli sforzi fatti per essere in forma daranno i risultati sperati!



News letta: 1276 volte.
    Massimiliano Panipucci - newcitizenpress.com - 10/03/2015


Sullo stesso argomento:

-

PIU' Letti:

PIU' Commentati:

MAGAZINE: OkKEY M.D.

Intopic.it