Settembre 2017 - Anno X - numero 8 - Sabato 18 Novembre 2017
La riforma del condominio    -    Nuove regole condominiali    -    Il calendario scolastico    -    Il Dottorato di Ricerca, ambizione dei giovani    -    Confederations Cup, calcio mercato e azzurrini vice-campioni d’Europa    -    Barça - Madrid una sfida che vale molto piĂą di tre punti    -    Il Giro ha il suo Re, Vincenzo Nibali    -    Restaurata la vera da pozzo in campo San Giovanni e Paolo    -    La torre di Pierre Cardin    -    Terremoto scuote la serenissima    -    MISTERO A JESOLO    -    SANT ELENA . AVVOCATO TROVATO CADAVERE IN ACQUA    -    PENSIONE IN CONTANTI STOP DAL 1 LUGLIO    -    SESSO ESTREMO.. LA FUGA DOPO LE SEVIZIE    -    Caldo: arriva Caronte    -    Terremoto a Venezia nella notte: torna la paura nel Nordest.    -    Venezia, tromba d'aria in laguna Devastato il parco della Certosa    -    World Series dell’America’s Cup    -    INCENDIO SANTA MARTA, UCRAINO MORTO PER CAUSE NATURALI    -    NOTTE VERDE A VENEZIA    -   
     Altri articoli >>
UNE MALADIE POLITIQUE RETOURNANTE EN EUROPE: LE POPULISME    -    LA CRISE ET LA DEGRADATION DES ZONES URBAINES    -    Ibuprofen VS Parkinson’s disease: a new medical discovery.    -    World's First Eye-Controlled Laptop Arrives    -    JOHN LENNON: THIRTY YEARS AFTER HIS DEATH    -    Wikileaks: finally, Here we go!    -    Soccer Women’s World Cup: The United States fighting for a position!    -    Europe : Irish rescue approved!    -    Iran: a bomb attack kills a nuclear scientist.    -    Zahra Kazemi: the “red fee” to be “free” in Iran    -    The Burmese Nobel Prize Suu Kyi: an embrace of freedom!    -    To kill or not to kill? This is the absurd question on Sakineh’s destiny.    -    Oleg Kashin: in Moscow, the voice must go on!    -    Liu Xiaobo: China’s double face    -    Child sex tourism: a sub-animal business    -   
     OTHER ITEMS >

>> I nostri amici animali

I CANI NON SUDANO

immagini_articoli/1491298681_dffd.jpg

La temperatura media dei cani è di circa 38,5 ° C. I cani non sudano attraverso la pelle come l’uomo ma la termoregolazione viene assicurata dalla respirazione a bocca aperta (ossia la evaporazione tramite la bocca e le prime vie aeree) e dai cuscinetti plantari. I cani soffrono molto il caldo e possono essere colpiti dai “colpi di calore” (ipertermia). Quindi mai lasciare il cane in macchina perché nell’abitacolo, anche se in ombra, si possono facilmente raggiungere temperature elevate, fino ai 50 o 60°C, ed evitare le passeggiate o le corse durante le ore più calde. E’ buona regola assicurarsi che ci sia acqua sufficiente a disposizione del cane e delle zone d’ombra dove possa ripararsi. Utile potrebbe essere bagnare ripetutamente la testa e le zampe dell’animale con acqua fresca. In caso di colpo di calore, il cane deve essere sottratto velocemente dalla zona in cui si trova e bisogna cercare di abbassare la temperatura avvolgendolo in stracci bagnati gradualmente sempre più freddi: applicare subito dei panni gelati potrebbe essere dannoso. Inguine, collo e testa sono le zone che bisogna cercare di raffreddare più velocemente. Alcuni sintomi dell’ipertermia sono la eccessiva salivazione, scialorrea, o vomito. Alcune razze, come ad esempio i buldog e i boxer, a causa della loro conformazione, hanno una termoregolazione più difficoltosa.



News letta: 161 volte.
    Mariangela Monaco - newcitizenpress.com - 02/04/2017


Sullo stesso argomento:

-

PIU' Letti:

PIU' Commentati:

MAGAZINE: OkKEY M.D.

Intopic.it