Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Privacy   -   Chiudi
Gennaio 2020 - Anno XII - numero 12 - Domenica 19 Gennaio 2020
La riforma del condominio    -    Nuove regole condominiali    -    Il calendario scolastico    -    Il Dottorato di Ricerca, ambizione dei giovani    -    Confederations Cup, calcio mercato e azzurrini vice-campioni d’Europa    -    Barça - Madrid una sfida che vale molto più di tre punti    -    Il Giro ha il suo Re, Vincenzo Nibali    -    Restaurata la vera da pozzo in campo San Giovanni e Paolo    -    La torre di Pierre Cardin    -    Terremoto scuote la serenissima    -    MISTERO A JESOLO    -    SANT ELENA . AVVOCATO TROVATO CADAVERE IN ACQUA    -    PENSIONE IN CONTANTI STOP DAL 1 LUGLIO    -    SESSO ESTREMO.. LA FUGA DOPO LE SEVIZIE    -    Caldo: arriva Caronte    -    Terremoto a Venezia nella notte: torna la paura nel Nordest.    -    Venezia, tromba d'aria in laguna Devastato il parco della Certosa    -    World Series dell’America’s Cup    -    INCENDIO SANTA MARTA, UCRAINO MORTO PER CAUSE NATURALI    -    NOTTE VERDE A VENEZIA    -   
     Altri articoli >>
Training autogeno e Rilassamento guidato. Salute e benessere e consapevolezza    -    L’ipnosi clinica: un approccio nuovo per gestire ansia, stress e depressioni    -    Lanusei: il terrorismo al centro di un corso di aggiornamento per gli Avvocati del foro ogliastrino    -    Luglio 2018 - Ricerca clinica sull'Ipnosi regressiva..svelato l'arcano. Le persone raccontano le storie da svegli    -    UNE MALADIE POLITIQUE RETOURNANTE EN EUROPE: LE POPULISME    -    LA CRISE ET LA DEGRADATION DES ZONES URBAINES    -    Ibuprofen VS Parkinson’s disease: a new medical discovery.    -    World's First Eye-Controlled Laptop Arrives    -    JOHN LENNON: THIRTY YEARS AFTER HIS DEATH    -    Wikileaks: finally, Here we go!    -    Soccer Women’s World Cup: The United States fighting for a position!    -    Europe : Irish rescue approved!    -    Iran: a bomb attack kills a nuclear scientist.    -    Zahra Kazemi: the “red fee” to be “free” in Iran    -    The Burmese Nobel Prize Suu Kyi: an embrace of freedom!    -    To kill or not to kill? This is the absurd question on Sakineh’s destiny.    -    Oleg Kashin: in Moscow, the voice must go on!    -    Liu Xiaobo: China’s double face    -    Child sex tourism: a sub-animal business    -   
     OTHER ITEMS >

>>

Nasce Poloedilizia.it

immagini_articoli/1314787956_imagescatbdbyi.jpg

PESCARA. Si chiama Poloedilizia.it ed è un servizio che mette insieme imprese, centri di ricerca ed università con l’ obiettivo di innovare nel settore dell’ edilizia, in maniera ecosostenibile (tecniche innovative nel restauro dei beni culturali, creazione di banche-dati e brevetti, risparmio energetico, sperimentazione di biotecnologie). Il progetto, finanziato dalla Regione con fondi europei dedicati ai Poli d'innovazione (il 50% a fondo perduto su una mole complessiva che supera i due milioni di euro) è stato presentato ieri, in conferenza stampa alla presenza del presidente Domenico Tronca, del direttore Api Pescara-Chieti, Ernesto Petricca, del presidente del Comitato Tecnico Scientifico e responsabile del progetto, Augusta Marconi, dei rappresentanti del coordinamento del progetto, Alessandro Cianfrone, Andrea Mennilli e Luca Di Pietro. Quali sono le aziende che parteciperanno e soprattutto come lavorerà il Polo? Poloedilizia.it opera a diversi livelli: attraverso la sua attività di ricerca controlla e gestisce i sistemi di produzione e conversione di energetica rinnovabile e utilities distribuite, fornisce attività di sportello (anche informatizzato) per spiegare alle imprese l’importanza dell’ innovazione tecnologica ecosostenibile e contribuisce alla ricerca e a progetti innovativi grazie alle conoscenze e competenze di ricercatori abruzzesi. Infine promuove pubblicazioni di settore e forum di focus-group per far conoscere l’attività del polo a livello internazionale. Il tutto avverrà in ambienti predisposti all’attività di ricerca: locali, laboratori, strutture di prova e di certificazione le aziende assisteranno passo passo alle fasi di sperimentazione. Sono 65 in tutto gli enti che, ad oggi, parteciperanno al progetto. Tra questi le imprese edili, i centri di ricerca prestigiosi, pubblici e privati, abruzzesi e nazionali, come l'Università degli Studi “G. D'Annunzio” di Chieti-Pescara, l’Università di Teramo, con la Facoltà di Scienze della Comunicazione, il Cnr, il Laboratorio della Fassa Bortolo, il Polo per l'innovazione edilizia sostenibile del Piemonte, il Ciri di Bologna, associazioni d'impresa (Api), strutture dedicate alla comunicazione, Aireo di Avezzano e Filminart dell'Aquila. ‹‹I poli di innovazione hanno significato di esistere se sono aperti››, ha affermato l'assessore alle Attività Produttive della Regione, Alfredo Castiglione, ‹‹e mi auguro che anche questa iniziativa sia aperta a nuovi soggetti esterni. Dobbiamo superare la logica dei consorzi che non offrono servizi alle imprese del territorio. La crisi sarà superata se operando in sinergia intorno ad una unica filiera, ogni impresa è messa in condizione di crescere, e da questo punto di vista questa iniziativa coglie appieno lo spirito dei poli di innovazione››. Dello stesso avviso è Domenico Tronca, presidente del Polo che punta l’accento sul coinvolgimento delle aziende nell’iter di sperimentazione. ‹‹Al centro del nostro progetto ci sono le imprese››, dice, ‹‹e per la prima volta credo che sia stato pensato qualcosa di utile ed importante per l'Abruzzo, con la definizione dei Poli d’innovazione››.




News letta: 1298 volte.
    Marirosa Barbieri - newcitizenpress.com - 17/07/2011


Sullo stesso argomento:

-