Marzo 2019 - Anno XI - numero 2 - Venerdì 22 Marzo 2019
La riforma del condominio    -    Nuove regole condominiali    -    Il calendario scolastico    -    Il Dottorato di Ricerca, ambizione dei giovani    -    Confederations Cup, calcio mercato e azzurrini vice-campioni d’Europa    -    Barça - Madrid una sfida che vale molto piĂą di tre punti    -    Il Giro ha il suo Re, Vincenzo Nibali    -    Restaurata la vera da pozzo in campo San Giovanni e Paolo    -    La torre di Pierre Cardin    -    Terremoto scuote la serenissima    -    MISTERO A JESOLO    -    SANT ELENA . AVVOCATO TROVATO CADAVERE IN ACQUA    -    PENSIONE IN CONTANTI STOP DAL 1 LUGLIO    -    SESSO ESTREMO.. LA FUGA DOPO LE SEVIZIE    -    Caldo: arriva Caronte    -    Terremoto a Venezia nella notte: torna la paura nel Nordest.    -    Venezia, tromba d'aria in laguna Devastato il parco della Certosa    -    World Series dell’America’s Cup    -    INCENDIO SANTA MARTA, UCRAINO MORTO PER CAUSE NATURALI    -    NOTTE VERDE A VENEZIA    -   
     Altri articoli >>
Training autogeno e Rilassamento guidato. Salute e benessere per una consapevolezza della mente e del corpo    -    L’ipnosi clinica: un approccio nuovo per gestire ansia, stress e depressioni    -    Lanusei: il terrorismo al centro di un corso di aggiornamento per gli Avvocati del foro ogliastrino    -    Luglio 2018 - Ricerca clinica sull'Ipnosi regressiva..svelato l'arcano. Le persone raccontano le storie da svegli    -    UNE MALADIE POLITIQUE RETOURNANTE EN EUROPE: LE POPULISME    -    LA CRISE ET LA DEGRADATION DES ZONES URBAINES    -    Ibuprofen VS Parkinson’s disease: a new medical discovery.    -    World's First Eye-Controlled Laptop Arrives    -    JOHN LENNON: THIRTY YEARS AFTER HIS DEATH    -    Wikileaks: finally, Here we go!    -    Soccer Women’s World Cup: The United States fighting for a position!    -    Europe : Irish rescue approved!    -    Iran: a bomb attack kills a nuclear scientist.    -    Zahra Kazemi: the “red fee” to be “free” in Iran    -    The Burmese Nobel Prize Suu Kyi: an embrace of freedom!    -    To kill or not to kill? This is the absurd question on Sakineh’s destiny.    -    Oleg Kashin: in Moscow, the voice must go on!    -    Liu Xiaobo: China’s double face    -    Child sex tourism: a sub-animal business    -   
     OTHER ITEMS >

Andrea di Centa >>

Nuove tariffe dei taxi da piazza: introdotta la tariffa unica e altre novità

Novità in vista per le tariffe del servizio taxi da piazza con autovettura per il 2011. L'adeguamento, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale, è stato presentato questa mattina con una conferenza stampa che si è tenuta a Ca' Farsetti e presieduta dall'assessore comunale alla Viabilità e Trasporti, Ugo Bergamo. Il regolamento comunale prevede che l'adeguamento delle tariffe avvenga su base annuale, tenendo conto della variazione dei costi effettivi di gestione, oltre che del tasso di inflazione rilevato dall'Istat. Il precedente adeguamento era stato approvato a marzo 2010, e quello attuale sconta il notevole incremento del costo dei carburanti. L'impatto sulle tariffe è stimabile mediamente attorno al 7%, pari all'aumento rilevato nei costi di esercizio, ma per garantire maggiore trasparenza e un maggiore automatismo dell'utilizzo del tassametro, sono state introdotte delle variazioni strutturali nella tariffa. Entrerà in vigore una tariffa unica, detta "progressiva multipla", che assume valori a chilometro e a tempo di base, aumentati del 3,9% rispetto agli attuali. Dopo il raggiungimento di un determinato importo degli scatti sul tassametro (15,58 euro a Mestre, pari a circa 8 km, 19 euro al Lido, pari a circa 10 km, a salvaguardia dei percorsi urbani brevi), i valori unitari a chilometro e a tempo aumentano, mentre, una volta superata la distanza di 50 km, identificativa del vero percorso extraurbano, viene applicata solo la tariffa chilometrica. Sono state inoltre individuate tre tratte sulle quali obbligatoriamente il taxi dovrà applicare tariffe determinate (come avviene già in molte altre città) comprensive di ogni supplemento. Le tariffe fisse riguarderanno i collegamenti da e per l'ospedale dell'Angelo, da e per l'aeroporto, da e per Via Poerio o Stazione di Mestre a Piazzale Roma. Da ultimo, è stato deciso di ufficializzare l'esistenza di posteggi di stazionamento su suolo pubblico del servizio taxi nei vari terminal del Porto crociere di Venezia, da San Basilio alla Stazione Marittima. "Con questa manovra - ha concluso l'assessore Bergamo - il Comune ha ottemperato nel modo migliore all'esigenza di riconoscere ai tassisti un giusto aumento che vada a compensare l'indubbio incremento dei costi di gestione. Al contempo viene garantito alla cittadinanza un impatto soft rispetto alle nuove tariffe, soprattutto sui brevi percorsi. Aumentano invece trasparenza e informazione preventiva. Tutte le novità, tempi di riprogrammazione dei tassametri permettendo, entreranno in vigore entro il prossimo mese e sarà posta particolare attenzione alla piena pubblicizzazione del nuovo sistema tariffario e al controllo sulla sua corretta applicazione."



News letta: 1201 volte.
    Andrea di Centa - newcitizenpress.com - 26/02/2012


Sullo stesso argomento:

-