Dicembre 2018 - Anno X - numero 11 - Giovedì 17 Gennaio 2019
La riforma del condominio    -    Nuove regole condominiali    -    Il calendario scolastico    -    Il Dottorato di Ricerca, ambizione dei giovani    -    Confederations Cup, calcio mercato e azzurrini vice-campioni d’Europa    -    Barça - Madrid una sfida che vale molto piĂą di tre punti    -    Il Giro ha il suo Re, Vincenzo Nibali    -    Restaurata la vera da pozzo in campo San Giovanni e Paolo    -    La torre di Pierre Cardin    -    Terremoto scuote la serenissima    -    MISTERO A JESOLO    -    SANT ELENA . AVVOCATO TROVATO CADAVERE IN ACQUA    -    PENSIONE IN CONTANTI STOP DAL 1 LUGLIO    -    SESSO ESTREMO.. LA FUGA DOPO LE SEVIZIE    -    Caldo: arriva Caronte    -    Terremoto a Venezia nella notte: torna la paura nel Nordest.    -    Venezia, tromba d'aria in laguna Devastato il parco della Certosa    -    World Series dell’America’s Cup    -    INCENDIO SANTA MARTA, UCRAINO MORTO PER CAUSE NATURALI    -    NOTTE VERDE A VENEZIA    -   
     Altri articoli >>
Training autogeno e Rilassamento guidato. Salute e benessere per una consapevolezza della mente e del corpo    -    L’ipnosi clinica: un approccio nuovo per gestire ansia, stress e depressioni    -    Lanusei: il terrorismo al centro di un corso di aggiornamento per gli Avvocati del foro ogliastrino    -    Luglio 2018 - Ricerca clinica sull'Ipnosi regressiva..svelato l'arcano. Le persone raccontano le storie da svegli    -    UNE MALADIE POLITIQUE RETOURNANTE EN EUROPE: LE POPULISME    -    LA CRISE ET LA DEGRADATION DES ZONES URBAINES    -    Ibuprofen VS Parkinson’s disease: a new medical discovery.    -    World's First Eye-Controlled Laptop Arrives    -    JOHN LENNON: THIRTY YEARS AFTER HIS DEATH    -    Wikileaks: finally, Here we go!    -    Soccer Women’s World Cup: The United States fighting for a position!    -    Europe : Irish rescue approved!    -    Iran: a bomb attack kills a nuclear scientist.    -    Zahra Kazemi: the “red fee” to be “free” in Iran    -    The Burmese Nobel Prize Suu Kyi: an embrace of freedom!    -    To kill or not to kill? This is the absurd question on Sakineh’s destiny.    -    Oleg Kashin: in Moscow, the voice must go on!    -    Liu Xiaobo: China’s double face    -    Child sex tourism: a sub-animal business    -   
     OTHER ITEMS >

Matteo Mascetti >>

Arriva il Titanic II

Clive Palmer realizzerĂ  una flotta di navi da lusso

Avrà un erede costruito a sua immagine il Titanic, affondato proprio 100 anni fa durante il viaggio inaugurale dopo una collisione con un iceberg, con oltre 1500 morti fra passeggeri ed equipaggio, in un disastro marittimo fra i più letali della storia. Il ricchissimo e controverso magnate minerario australiano Clive Palmer ha annunciato piani per costruire una flotta di navi di lusso di classe mondiale, fra cui una versione del 21/mo secolo del Titanic. Palmer ha detto di aver costituito una nuova linea di navigazione, Blue Star Line Ltd, e di aver firmato un protocollo d’intesa con la compagnia cinese di proprietà statale CSC Jinling Shipyard per costruire il Titanic II, ma senza precisare l’ammontare dell’investimento. Con i più avanzati sistemi di navigazione e di sicurezza, il Titanic II percorrerà i mari dell’emisfero nord, e il viaggio inaugurale da Londra a New York, scortato da unità della marina cinese, è in programma verso la fine del 2016, ha detto Palmer ai giornalisti. La ricostruzione del Titanic II sarà un contributo allo spirito degli uomini e donne che lavoravano nel transatlantico originale, ha detto Palmer. È già avviato il lavoro di progettazione, con la collaborazione di una squadra di ricerca storica che spulcia gli archivi per ricreare il design degli interni. Sarà lussuoso in ogni aspetto come il suo predecessore, ha assicurato Palmer. Avrà le stesse dimensioni, una lunghezza di 270 metri, 840 cabine e nove ponti, oltre a ristoranti, piscine, palestre, biblioteche e naturalmente suites di prestigio. Le sole modifiche saranno di carattere meccanico e tecnico, per garantire la sicurezza. Alla domanda di un giornalista, se la nuova nave possa affondare, ha assicurato che sarà progettata e costruita con tutta la tecnologia appropriata in modo che non affondi. Il magnate, la cui fortuna è stimata a circa 3,7 miliardi di euro, è un grosso fornitore di carbone e di minerale di ferro all’industria cinese in piena espansione. La Cina produce attualmente dal 2 al 3% di navi di lusso e vuole competere con gli europei, che detengono circa il 75% del mercatò. Un mese fa Palmer aveva sollevato polemiche accusando pubblicamente la Cia di cospirare con i Verdi, Greenpeace ad altri attivisti per danneggiare gli interessi del settore minerario australiano.



News letta: 1244 volte.
    Matteo Mascetti - newcitizenpress.com - 23/05/2012


Sullo stesso argomento:

-